Salta al contenuto

Temi di tendenza

Come non preoccuparsi più delle violazioni delle password

Marzia Romeo

08.06.18 2 minuti di lettura

All’inizio di maggio Twitter ha sollecitato tutti i suoi 336 milioni di utenti a cambiare la propria password poiché quelle esistenti erano state tutte salvate in plain text o su un file di log. Non si è trattato di una risposta di Twitter a una violazione, bensì di una misura di sicurezza proattiva.

Secondo Sean Sullivan, Security Advisor di F-Secure, questo annuncio di Twitter ha offerto un’occasione importante per ricordare che è il momento giusto per fare una verifica di tutte le proprie password.

E’ fondamentale avere una singola password per ogni servizio che usi: devi essere certo che questa password non sia stata compromessa,” ha spiegato Sean in un video per il canale YouTube di F-Secure “Connected Life”.

Se non sei certo che la tua password non sia stata compromessa, allora per Sean “è probabilmente arrivato il momento di fare un po’ di pulizie di stagione e prestare attenzione realmente ai tuoi account più importanti, assicurandoti che siano dotati di password univoche e forti.”

Sean suggerisce di procedere a step così da non essere sopraffatti da un lavoro che può risultare oneroso in termini di tempo.

Non devi fare tutto in una volta sola, anche un account al giorno va bene.

Dice anche di rendere questo processo più sicuro usando un password manager. Questo tool, che Sean ha usato per un decennio, permette di salvare tutte le password insieme a qualsiasi altro elemento rilevante circa queste password, incluse risposte creative a domande sulla sicurezza per recuperarle.

Molti password manager — come F-Secure KEY, che puoi usare gratuitamente su un dispositivo — possono generare password forti e univoche che ti aiutano a proteggere i tuoi account. QUI  trovi una spiegazione su come ognuno possa iniziare a usare questo strumento.

Senza che tu te ne accorga, potrai iniziare a vivere in tranquillità senza doverti più preoccupare di violazioni in futuro.”

Articolo tratto da “How to stop worrying about password breaches”, di Jason Sattler, Social Media Consultant di F-Secure Corporation.

Marzia Romeo

08.06.18 2 minuti di lettura

Leave a comment

Oops! There was an error posting your comment. Please try again.

Thanks for participating! Your comment will appear once it's approved.

Posting comment...

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post correlati

Newsletter modal

Congratulazioni – ora puoi accedere al contenuto cliccando sul bottone sottostante.

Gated Content modal

Grazie del tuo interesse per la newsletter di F-Secure. Riceverai a breve un email per confermare la sottoscrizione.